Home

Le guide turistiche di Viaggiare.it: fatti accompagnare nel tuo viaggio dalle nostre guide turistiche per l'Italia e le nazioni del mondo, con informazioni su storia, arte, attrazioni, gastronomia e molto altro.

Prenotazioni e assistenza 89 20 40 Lunedì-Domenica, 24h/24 Costo max 1,8 IVA incl/min

» home » guide » europa » europa meridionale » italia » lombardia » pavia » guida viaggi

Ricerca Voli


Cerca »

Ricerca Hotel

Dove vuoi alloggiare?

Arrivo / Partenza

Adulti
Bambini


Cerca »


Ricerca Vacanze

Ricerca subito la tua vacanza all-inclusive o un weekend low cost con Viaggiare.it


Cerca


Vai!
Cerca: nel sito nel web

Guida viaggio Pavia

Le origini sono preromane; i romani la chiamano Ticinum. Nel 527 è conquistata da Alboino e diventa capitale del Regno Longobardo. Il nome Pavia è assunto dalla città nel VI secolo. Diventa libero Comune, si allea al Barbarossa, nel 1359 cade sotto il dominio dei Visconti, che fanno costruire il grande castello e la Certosa e fondano l'università.
Nel parco del castello, il 24 febbraio 1525 si svolge la battaglia al termine della quale Francesco I, re di Francia, cade prigioniero dell'imperatore Carlo V.



Cosa Visitare

La Strada Nuova è l'asse principale della città: scende dal Castello al ponte coperto sul Ticino.
Il Castello costruito da Galeazzo Visconti a partire dal 1360 è un grandioso quadrilatero, mancante del lato nord, distrutto nel 1527. All'interno sono ospitati i Musei civici, con una notevole pinacoteca.

Non lontano c'è la chiesa romanica di San Pietro in Cielo d'oro, nella cui cripta sono conservate le spoglie di Severino Boezio, il filosofo romano fatto uccidere da Teodorico nel 524.
Scendendo lungo la via Nuova s'incontra poi il teatro Fraschini, eretto nel 1771 su disegno del Bibiena, e il complesso dell'Università, una delle più antiche d'Italia.
Continuando s'incontra la piazza della Vittoria, centro della città, cinta da portici, e il palazzo del Broletto del XII secolo; poi il Duomo, costruito dal 1488 con la collaborazione di maestri come Amadeo e Bramante; la facciata e la cupola sono ottocentesche.

Corso Garibaldi porta a San Michele, il più importante monumento pavese, fondato dai Longobardi e ricostruito dopo il 1117, dove si sono svolte incoronazioni di re e imperatori. La facciata è romanica in pietra arenaria, con loggetta in alto, rilievi e sculture fantastiche nella parte inferiore.
Al fondo di Strada Nuova c'è il ponte coperto sul Ticino, ricostruito nel dopoguerra nelle forme di quello originario, del 1354. Oltre il fiume, in Borgo Ticino, da visitare la romanica chiesa di S.Maria di Betlemme, del XII secolo.
Da ricordare anche il collegio Borromeo (1564-1585), fondato da San Carlo, con un bel cortile e un ciclo di affreschi del 1604.
A dieci chilometri dalla città sorge la Certosa di Pavia, uno dei massimi monumenti rinascimentali lombardi, fondata nel 1396 da Gian Galeazzo Visconti e compiuta tra il '400 e il '500.

Nei dintorni: Oltrepò Pavese

Estrema propaggine meridionale della Lombardia, l'Oltrepò pavese si spinge e si incunea nell'Appennino. Oltrepassato il grande fiume, la pianura lombarda cede il passo alle colline e, più in là, alle montagne. Il panorama è ingentilito dai vigneti, da cui si ricavano vini importanti come il Bonarda e il Barbera, ma anche spumanti e vini bianchi di qualità. Per degustare - e eventualmente fare degli acquisti - è consigliabile rivolgersi alle cantine sociali o le enoteche di Casteggio e di Santa Maria della Versa, i principali centri di produzione vinicola dell'area. Inoltrandosi nella zona appenninica si giunge, dopo una tappa a Salice Terme, a Varzi. Questo bel borgo medievale per lungo tempo fu un importante punto di traffico e uno degli incroci del contrabbando del sale, ma oggi è giustamente famoso per il suo delizioso salame. Senz'altro da assaporare, prima di salire sul passo del Penice, da cui nelle giornate terse si può ammirare lo spettacolo della pianura padana sino alla cerchia alpina.







Diari di viaggio

» Mostra tutti i diari di viaggio!


Ultime dal blog

Festival dei saperi a Pavia

Al via oggi (chiusura domenica 7 settembre) a Pavia la terza edizione dei Festival dei Saperi, Linguaggi della...   leggi l'articolo »


» Mostra gli altri articoli!

Dove soggiornare

Moderno

Moderno
L'hotel si trova a 50 metri dalla stazione ferroviaria, a pochi passi dal centro e dalle zone commerciali; facilmente...   dettagli e servizi Moderno »

Hotel Italia

Hotel Italia
Ad 800 mt dal famoso monastero della Certosa di Pavia, in uno splendido cascinale del 1700, vi attende l'Hotel...   dettagli e servizi Hotel Italia »


» Cerca tra gli hotel di viaggiare.it!

Viaggiare.it


Home

»Chi siamo »Condizioni contrattuali »Centro assistenza »Impegno sociale

Voli

»Compagnie aeree »Offerte voli

Hotel

»Prenotazione hotel

Auto

Crociere

»Costa Crociere »MSC Crociere

Vacanze

»Pacchetti vacanza »Offerte weekend

Blog

Diari di viaggio

»Help

Guide

Voli low cost | Bravofly |

Questo sito web è di proprietà di Bravonext SA, con sede in Vicolo Dè Calvi 2 6830 Chiasso, CH (no. d'ordine: CH- 501.3.014.881-1 e P.IVA CHE-115.704.228IVA ). Tutti i diritti riservati © 2006 2014.
Viaggiare.it è un marchio registrato ®. I servizi disponibili attraverso il sito sono offerti dalle società del Gruppo Bravofly Rumbo o dai Partner di queste.